MONUMENTI PER DIFETTO

Martedì 23 settembre 2014 (Aula Magna, ore 17.30) viene presentato il volume di Adachiara Zevi “Monumenti per  difetto. Dalle Fosse Ardeatine alle pietre d’inciampo”.
Il libro parte dal Mausoleo delle Fosse Ardeatine per passare poi in rassegna alcuni casi esemplari di monumenti, musei e memoriali che si distinguono per qualità e originalità urbanistica, architettonica e artistica.
Senza la pretesa di essere esaustivo o imparziale, lo studio si basa sulla convinzione che, in tema di memoria, la testimonianza artistica, o il contenitore architettonico, non sono mai indifferenti, né tantomeno neutrali.
L’evento è realizzato da Ateneo Veneto in collaborazione con Università Iuav di Venezia, Iveser, Centro Veneziano di Studi Ebraici, Comunità Ebraica di Venezia, Centro Tedesco di Studi Veneziani.

I Ballets Russes di Diaghilev tra storia e mito

Mercoledì 24  Settembre (Sala Tommaseo, ore 18.00) viene presentato il volume che Patrizia Veroli e Gianfranco Vinay hanno dedicato ai Ballets Russes, la mitica compagnia di danza fondata da Serge Diaghilev a Parigi nel 1909 e attiva fino alla sua morte, nel 1929.  A cento anni dal debutto del balletto “Sacre du printemps”, a cui è dedicato un focus speciale, il volume è impostato sul rapporto tra danza e musica e ospita i contributi di alcuni dei maggiori esperti della materia oltre a due testi scritti da Diaghilev negli ultimi anni della sua vita. 

STORIA DEL DIRITTO VENEZIANO

Dopo la lectio magistralis del maggio scorso, venerdì 26 settembre 2014  (Aula Magna, ore 17.00) prende avvio ilCorso di Storia del diritto venezianocon una lezione del'avv. Ivone Cacciavillani dal titolo "Collegi e collegialità nell’ordinamento della Repubblica – Il diritto elettorale".
Il Corso è organizzato dall'Ordine degli Avvocati di Venezia in collaborazione con Ateneo Veneto e la Fondazione Benvenuti e si articola in cinque lezioni che tratteranno del sistema giuridico della Serenissima dalle origini fino ai giorni nostri. 
Le lezioni sono inserite nel programma di formazione permanente degli Avvocati (con relativi crediti formativi) ma sono aperte anche alla cittadinanza.

IL 30 SETTEMBRE SCADE IL BANDO DEL PREMIO GRIMANI 2014

Il 30 settembre  scade il termine per partecipare all’edizione 2014 del Premio "Marino Grimani" per il restauro artigiano e la conservazione delle opere storico-artistiche.
Tutti i dettagli del bando di concorso si possono trovare  in questo sito, alla pagina
 “Premi”. 
Il Premio Grimani, istituito da Ateneo Veneto e Camera di Commerci di Venezia nel 2012, ha cadenza biennale e viene assegnato ad artigiani restauratori e imprenditori che si siano particolarmente distinti nel promuovere e realizzare restauri nel campo dei beni storici e artistici per la conservazione di Venezia.

Eventi

Se partecipate alle nostre iniziative e desiderate fermarvi a Venezia ...

‹ credits ›