Ateneo Veneto

La rivoluzione del Quarantotto a Venezia

"Colpi di scena. La rivoluzione del Quarantotto a Venezia" è il libro che Piero Brunello presenta martedì 29 maggio 2018 (Sala Tommaseo, ore 18.00) all'Ateneo Veneto assieme a Mario Infelise e Giovanni Levi.  
Come in una sceneggiatura, il volume prende in esame le giornate che nel marzo 1848 portarono alla resa del Governo austriaco a Venezia, mettendo in evidenza i diversi punti di vista dei testimoni. La prima parte del libro racconta gli avvenimenti dal 17 al 23 marzo 1848, con l’importanza delle passioni nelle mobilitazioni politiche, mentre la seconda parte fa luce su alcune situazioni che si vennero a creare, con la nascita del nuovo Governo provvisorio della Repubblica veneta.
Lo sguardo si espande quindi dal 1848 all’intero periodo rivoluzionario, a volte risalendo anche ai decenni precedenti.
La presentazione del libro avviene in un luogo simbolo del Risorgimento veneziano, proprio in quella sala - oggi a lui dedicata - in cui Niccolò Tommaseo pronunciò nel dicembre 1847 il famoso discorso contro la censura austriaca che infiammò gli animi dei veneziani.