Ateneo Veneto

UNA VENEZIA POSSIBILE - GIUSEPPE MAZZARIOL E LA SUA IDEA DI CITTA'

A 25 anni dalla scomparsa, la Fondazione Querini Stampalia e l’Ateneo Veneto ricordano la figura di Giuseppe Mazzariol, storico dell’arte, animatore culturale e promotore di una visione di Venezia allargata alle migliori esperienze internazionali.
Mercoledì 19 novembre 2014 (Aula Magna, ore 16.00) l’Ateneo Veneto ricorderà il ruolo di tramite che Mazzariol ebbe con alcuni grandi architetti (Le Corbusier, Louis Khan, Frank Lloyd Wright) i quali furono invitati a realizzare dei progetti in punti diversi della città: un nuovo ospedale sull'acqua, un palazzo dei congressi, il memoriale Masieri. Quella “Venezia possibile” ma non realizzata, sarà ricordata da alcuni testimoni diretti come Mario Botta, Antonio Foscari e Luciano Semerani, che assieme a Giuseppe Barbieri animeranno l’incontro. 
La mattina di giovedì 20 novembre, alla Fondazione Querini Stampalia (inizio ore 10.30), sarà presentato il volume "Etica, creatività, città. Giuseppe Mazzariol e l'idea di Venezia"  che la Fondazione ha appositamente realizzato, curato da Giorgio Busetto.