SOCALLED IL 22 FEBBRAIO ALL’ATENEO CON “CANTI E MUSICA YIDDISH”

JOSH “SOCALLED” DOLGIN è in questi giorni in laguna, ospite della nona edizione di “Waterlines: Residenze letterarie e artistiche a Venezia”.
Il rapper ebreo canadese noto in tutto il mondo per la capacità di combinare klezmer,  hip-hop e tanti altri generi e stili musicali, darà una prova della sua creatività anche all’Ateneo Veneto in un appuntamento fissato per giovedì 22 febbraio 2018 (Aula Magna, ore 18.00) dal titolo  “Canti e musiche dal Teatro Yiddish”.
 Il progetto “Waterlines” della Fondazione di Venezia, del Collegio Internazionale dell’Università Ca’ Foscari e di San Servolo prevede una prima performance di “Socalled” a Venezia mercoledì 14 febbraio, alle ore 17.00 all’Auditorium Santa Margherita in Campo S. Margherita.
Per il secondo appuntamento, previsto per giovedì 22 febbraio all’Ateneo Veneto, l’arte “plurale” di Socalled incontrerà invece la tradizione musicale in “Canti e musiche dal Teatro Yiddish” con il veneziano Quartetto Eisenstadt, composto da Claudio Rado, violino, Sabina Bakholdina, violino, Alberto Belli, viola, Valentina Talamini, violoncello, per il più classico dei concerti.Socalled

 

Se partecipate alle nostre iniziative e desiderate fermarvi a Venezia ...

Ateneo Veneto
San Marco, 1897 - Campo San Fantin
30124 Venezia
Tel.: +39 041 5224459
C.F.: 80010450270

Orario al pubblico della Segreteria:
da lunedì a venerdì
10.00/12.00 e 14.00/16.30

Orario di consultazione della Biblioteca:
da lunedì a venerdì
10.00/13.00 e 13.30/17.00